Assemblea degli azionisti

Archivio assemblee

  • 2018
    • Assemblea degli azionisti 18 aprile 2018

      Avviso di Convocazione

      Convocazione di Assemblea

      Gli aventi diritto al voto nell’Assemblea degli azionisti di Italmobiliare S.p.A. sono convocati in Assemblea ordinaria, in Milano, presso la Sala Assemblee Intesa Sanpaolo – Piazza Belgioioso n. 1, il giorno 18 aprile 2018 alle ore 10.30, in unica convocazione, per deliberare sul seguente

      Ordine del Giorno

      1) Relazioni del Consiglio di amministrazione e del Collegio sindacale sull’esercizio 2017; esame del bilancio al 31 dicembre 2017; deliberazioni inerenti e conseguenti;
      2) Relazione sulla Remunerazione;
      3) Autorizzazione all’acquisto ed alla disposizione di azioni proprie, previa revoca dell’autorizzazione deliberata dall’Assemblea Ordinaria e Straordinaria del 19 aprile 2017; deliberazioni inerenti e conseguenti;
      4) Dimissioni di un Amministratore; deliberazioni inerenti e conseguenti.

      * . * . *

      Legittimazione all’intervento e al voto in Assemblea 

      Hanno diritto di intervenire in Assemblea coloro che risultino essere titolari del diritto di voto al termine del settimo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l’Assemblea in unica convocazione (9 aprile 2018 – Record date).
      Coloro che risulteranno titolari di azioni ordinarie della Società successivamente a tale data non saranno legittimati ad intervenire e votare in Assemblea.
      Le registrazioni in accredito e in addebito compiute sui conti successivamente al termine sopra richiamato non rilevano ai fini della legittimazione all’esercizio del diritto di voto in Assemblea.
      La legittimazione all’intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto è attestata da una comunicazione alla Società effettuata dall’intermediario autorizzato, in conformità alle proprie scritture contabili, in favore del soggetto a cui spetta il diritto di voto. Tale comunicazione deve pervenire alla Società entro la fine del terzo giorno di mercato aperto (ossia entro il 13 aprile 2018) precedente la data fissata per l’Assemblea. Resta ferma la legittimazione all’intervento e al voto qualora la comunicazione sia pervenuta alla Società oltre il suddetto termine, purché entro l’inizio dei lavori assembleari.
      Se vi sono azionisti titolari di azioni ordinarie non ancora dematerializzate, questi ultimi dovranno previamente consegnare le stesse ad un intermediario in tempo utile per la loro immissione nel sistema di gestione accentrata in regime di dematerializzazione e chiedere il rilascio della comunicazione sopracitata.
      Non sono previste procedure di voto per corrispondenza o con mezzi elettronici.
      La regolare costituzione dell’Assemblea e la validità delle deliberazioni sulle materie all’ordine del giorno sono disciplinate dalla legge.

      Voto per delega

      Ogni soggetto legittimato ad intervenire in Assemblea può farsi rappresentare mediante delega scritta ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, con facoltà di utilizzare il modulo disponibile presso la sede legale (via Borgonuovo n. 20, 20121 Milano) e sul sito internet della Società www.italmobiliare.it, nella sezione Governance/Assemblee.
      La delega può essere notificata alla Società mediante invio a mezzo raccomandata alla sede legale (Ufficio Soci, all’indirizzo sopra indicato) ovvero mediante invio all’indirizzo di posta elettronica certificata soci.italmobiliare@legalmail.it. Il rappresentante può, in luogo dell’originale, consegnare o trasmettere alla Società una copia della delega, anche su supporto informatico, attestando sotto la propria responsabilità la conformità della delega all’originale e l’identità del delegante.

      * . * . *

      Integrazione dell’ordine del giorno

      I soci che, anche congiuntamente, siano titolari di almeno un quarantesimo del capitale sociale rappresentato da azioni con diritto di voto, possono chiedere per iscritto, entro dieci giorni dalla pubblicazione del presente avviso di convocazione, l’integrazione dell’ordine del giorno dell’Assemblea, indicando nella domanda gli ulteriori argomenti da essi proposti. Le richieste dovranno essere trasmesse a mezzo raccomandata presso la sede legale (Direzione Affari Legali e Societari - all’indirizzo sopra indicato) ovvero mediante comunicazione all’indirizzo di posta elettronica certificata affarisocietari.italmobiliare@legalmail.it, accompagnate da idonea documentazione attestante la titolarità della suddetta quota di partecipazione rilasciata dall’intermediario abilitato e comprovante la legittimazione all’esercizio del diritto di integrazione dell’ordine del giorno. Entro detto termine e con le medesime modalità deve essere consegnata al Consiglio di amministrazione una relazione sulle materie di cui si propone la trattazione.
      Della eventuale integrazione dell’ordine del giorno sarà data notizia, nelle stesse forme prescritte per la pubblicazione del presente avviso di convocazione, almeno quindici giorni prima di quello fissato per l’Assemblea (ossia il 3 aprile 2018); contestualmente sarà messa a disposizione del pubblico, la relazione predisposta dagli stessi soci proponenti accompagnata dalle eventuali valutazioni del Consiglio di Amministrazione.
      L’integrazione dell’ordine del giorno non è ammessa per gli argomenti sui quali l’Assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da essi predisposta.

      Diritto di porre domande sulle materie all’ordine del giorno

      Coloro ai quali spetta il diritto di voto possono porre domande sulle materie all’ordine del giorno anche prima dell’Assemblea. Al fine di agevolarne il corretto svolgimento e la sua preparazione, le medesime dovranno pervenire entro il 15 aprile 2018, mediante invio a mezzo raccomandata presso la sede legale (Direzione Affari Legali e Societari - all’indirizzo sopra indicato) ovvero mediante comunicazione all’indirizzo di posta elettronica certificata affarisocietari.italmobi-liare@legalmail.it accompagnata da idonea documentazione comprovante la titolarità all’esercizio del diritto di voto rilasciata dall’intermediario abilitato.
      Alle domande pervenute nel termine indicato è data risposta al più tardi nel corso dell’Assemblea. La Società può fornire una risposta unitaria alle domande aventi lo stesso contenuto.

      Dimissioni di un Amministratore

      Si rammenta che, in data 13 giugno 2017, la dottoressa Livia Pomodoro, membro del Consiglio di Amministrazione di Italmobiliare S.p.A., ha rassegnato le proprie dimissioni con effetto immediato. In seguito a tale evento, in data 27 luglio 2017, Il Consiglio di Amministrazione ha provveduto a cooptare quale nuovo amministratore la professoressa Elsa Fornero.
      L’Assemblea è pertanto chiamata a deliberare in merito alla suddetta sostituzione a maggioranza relativa del capitale rappresentato in assemblea, ai sensi dell’art. 16 dello Statuto.

      * . * . *

      Documentazione informativa

      La documentazione relativa agli argomenti all’ordine del giorno, i testi integrali delle proposte di deliberazione, unitamente alle relazioni illustrative ed alle altre informazioni previste dalla normativa vigente, saranno messi a disposizione del pubblico nei termini di legge presso la sede legale, Borsa Italiana S.p.A. nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato eMarket-STORAGE e sul sito internet della Società www.italmobiliare.it nella sezione Governance/Assemblee.
      Gli azionisti hanno diritto di prendere visione di tutti gli atti depositati presso la sede legale e di ottenerne copia.

      * . * . *

      Informazioni relative al capitale sociale e alle azioni con diritto di voto

      Il capitale sociale è di euro 100.166.937, suddiviso in n. 47.633.800 azioni ordinarie senza valore nominale.
      Alla data di pubblicazione del presente avviso, il numero delle azioni che rappresenta il capitale sociale con diritto di voto, al netto quindi delle n. 5.685.870 azioni ordinarie proprie detenute dalla Società, è pari a n. 41.947.930.

      Milano, 16 marzo 2018

      Per il Consiglio di Amministrazione
      Il Presidente
      Laura Zanetti

      Voto per delega

      Ogni soggetto legittimato ad intervenire in Assemblea può farsi rappresentare mediante delega scritta ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, con facoltà di utilizzare il modulo disponibile presso la sede legale (via Borgonuovo n. 20, 20121 Milano) e sul sito internet della Società www.italmobiliare.it, nella sezione Governance/Assemblee.
      La delega può essere notificata alla Società mediante invio a mezzo raccomandata alla sede legale (Ufficio Soci, all’indirizzo sopra indicato) ovvero mediante invio all’indirizzo di posta elettronica certificata soci.italmobiliare@legalmail.it. Il rappresentante può, in luogo dell’originale, consegnare o trasmettere alla Società una copia della delega, anche su supporto informatico, attestando sotto la propria responsabilità la conformità della delega all’originale e l’identità del delegante.

      Rappresentante designato della società

      La Società non ha nominato alcun soggetto quale <<Rappresentante designato>>, ai sensi dell'art. art. 135-undecies TUF, cui gli Azionisti hanno la facoltà di conferire la delega.

      Diritto di porre domande

      Coloro ai quali spetta il diritto di voto possono porre domande sulle materie all’ordine del giorno anche prima dell’Assemblea. Al fine di agevolarne il corretto svolgimento e la sua preparazione, le medesime dovranno pervenire entro il 15 aprile 2018, mediante invio a mezzo raccomandata presso la sede legale (Direzione Affari Legali e Societari - all’indirizzo sopra indicato) ovvero mediante comunicazione all’indirizzo di posta elettronica certificata affarisocietari.italmobi-liare@legalmail.it accompagnata da idonea documentazione comprovante la titolarità all’esercizio del diritto di voto rilasciata dall’intermediario abilitato.
      Alle domande pervenute nel termine indicato è data risposta al più tardi nel corso dell’Assemblea. La Società può fornire una risposta unitaria alle domande aventi lo stesso contenuto.

      Integrazione dell'ordine del giorno e nuove proposte delibera

      I soci che, anche congiuntamente, siano titolari di almeno un quarantesimo del capitale sociale rappresentato da azioni con diritto di voto, possono chiedere per iscritto, entro dieci giorni dalla pubblicazione del presente avviso di convocazione, l’integrazione dell’ordine del giorno dell’Assemblea, indicando nella domanda gli ulteriori argomenti da essi proposti. Le richieste dovranno essere trasmesse a mezzo raccomandata presso la sede legale (Direzione Affari Legali e Societari - all’indirizzo sopra indicato) ovvero mediante comunicazione all’indirizzo di posta elettronica certificata affarisocietari.italmobiliare@legalmail.it, accompagnate da idonea documentazione attestante la titolarità della suddetta quota di partecipazione rilasciata dall’intermediario abilitato e comprovante la legittimazione all’esercizio del diritto di integrazione dell’ordine del giorno. Entro detto termine e con le medesime modalità deve essere consegnata al Consiglio di amministrazione una relazione sulle materie di cui si propone la trattazione.
      Della eventuale integrazione dell’ordine del giorno sarà data notizia, nelle stesse forme prescritte per la pubblicazione del presente avviso di convocazione, almeno quindici giorni prima di quello fissato per l’Assemblea (ossia il 3 aprile 2018); contestualmente sarà messa a disposizione del pubblico, la relazione predisposta dagli stessi soci proponenti accompagnata dalle eventuali valutazioni del Consiglio di Amministrazione.
      L’integrazione dell’ordine del giorno non è ammessa per gli argomenti sui quali l’Assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da essi predisposta.

      Capitale sociale

      Il capitale sociale è di euro 100.166.937, suddiviso in n. 47.633.800 azioni ordinarie senza valore nominale.
      Alla data di pubblicazione del presente avviso, il numero delle azioni che rappresenta il capitale sociale con diritto di voto, al netto quindi delle n. 5.685.870 azioni ordinarie proprie detenute dalla Società, è pari a n. 41.947.930

  • 2017
  • 2016
  • 2015
  • 2014
  • 2013
  • 2012
  • 2011
  • 2010
  • Approfondisci

    Principali dati economici e finanziari