Sostenibilità

Responsabilità economica

Key figures
463.1m€
Ricavi e proventi
487.6m€
Valore economico creato e distribuito
31.7m€
Utile netto d'esercizio

Performance economica del Gruppo Italmobiliare

I positivi risultati economici consolidati del Gruppo Italmobiliare, che si attestano a 31,7 milioni di euro di utile netto, evidenziano una corretta gestione economica, attenta ad un profitto di medio lungo periodo, nell’ottica del conseguimento di obiettivi sostenibili di redditività e di crescita.

Al 31 dicembre 2018, il capitale sociale della capogruppo Italmobiliare S.p.A. è pari a 100,2 milioni di euro, suddiviso in 47.633.800 azioni ordinarie prive di valore nominale.

Il Valore creato e distribuito

Gli aspetti economici dell’attività del Gruppo Italmobiliare vengono avvalorati attraverso il calcolo del Valore Aggiunto: nella rendicontazione di sostenibilità tale calcolo, che può essere definito come il valore creato dalle attività dell’organizzazione e distribuito agli stakeholder, è uno degli elementi di valutazione dell’impatto che il Gruppo ha sul tessuto sociale.

Il valore generato, secondo la riclassifica del Conto Economico al 31 dicembre 2018 è di 487,6 milioni di euro, la cui quota maggiormente significativa è destinata alla remunerazione dei fornitori (70,4% corrispondente a 343,4 milioni di euro). La quota destinata alla remunerazione del personale (20,2%) è pari a 98,7 milioni di euro e corrisponde all’insieme delle retribuzioni, dei TFR e, tra gli altri, dei costi di formazione.

Il valore trattenuto dall’azienda (ammortamenti e utile non distribuito) è pari al 5,3%, corrispondente a 25,8 milioni di euro, mentre agli azionisti è destinato il 5,5% (27,04 milioni di euro) e ai finanziatori l’1,1% (5,1 milioni di euro). Le liberalità e donazioni destinate alla Comunità sono state pari a 823 mila euro (0,2%).

Distribuzione del Valore Aggiunto 2018

Valore economico distribuito 2018
Distribuzione del Valore Aggiunto 2018

 

Investimenti sostenibili

La politica di investimenti del Gruppo Italmobiliare, pur finalizzata alla creazione di valore, non è focalizzata unicamente su valutazioni di parametri di rendimento finanziario, ma tiene necessariamente conto anche di riferimenti legati alla promozione dello sviluppo umano, alla responsabilità sociale e a quella ambientale.

Nel corso del 2018 Italmobiliare ha adottato le proprie Linee Guida Investimenti e Sviluppo, dove tra i principi guida dell’attività di investimento sono ribaditi i principi di responsabilità e sostenibilità in ambito sociale e ambientale e di creazione di valore economico e umano sostenibile nel tempo.

Sono quindi esclusi investimenti in tutti i campi che possano direttamente o indirettamente ostacolare lo sviluppo o violare i diritti umani, minare le libertà civili o che si fondano sullo sfruttamento dei minori. Sono altresì esclusi investimenti che possano fare riferimento al commercio delle armi oalla produzione di beni lesivi della salute o incompatibili con il tema della salvaguardia ambientale.

Approfondisci

Principali dati economici e finanziari